Idee Preziose

Archive for the ‘Paste Polimeriche – Das’ Category

Ciao a tutte/i! Come vi avevo anticipato tempi addietro, volevo parlarvi di questa pasta la quale si presta a qualsiasi lavoro creativo come d’altronde quasi tutte le paste modellabili riescono.  Bianca, quasi trasparente o addirittura colorata e morbidissima, essa rimane tale anche dopo diversi giorni di conservazione!

pasta-di-mail

Comincio ad elencarvi gli ingredienti di cui si ha necessariamente bisogno (può sembrarvi una scocciatura e in effetti un po’ lo è ma è veramente una bella pasta.)!

INGREDIENTI

– una tazza di amido di mais (maizena);
– una tazza di colla vinilica;
– un cucchiaio di olio di vaselina (
non abbondate!! ..rischiate un composto untuoso!)
– un cucchiaio di succo di limone (
non necessario!)

Preparazione

Si mescolano tutti gli ingredienti in un pentolino antiaderente a fuoco lento e si lascia cuocere fino a quando risulterà un composto omogeneo, senza grumi e ben compatto. Generalmente per evitare grumi mescolo bene gli ingredienti prima di metterli sul fuoco e giro il composto continuamente…in realtà capita sempre che qualche grumo rimane ma niente paura, quando si è formata una palla ben compatta ma ancora un pò appiccicosa, prendetela e lavoratela con le mani, poco per volta vedrete che uscirà liscia e levigata! Non temete di prendere la pasta quando cuoce, non scotta! Una volta fatto ciò, prendete la pallottola di mais e ponetela nella pellicola trasparente da cucina aspettando che raffreddi. Perché la pellicola? In questo modo la pasta non si attacca alla carta mentre asciuga e non ne perdete neanche un grammo! (..furba no? hahahaha)

Se l’impasto risulta troppo molle, aggiungete un altro pò di maizena, attenzione alle porzioni quindi!  Se invece dovesse risultare troppo duro, provate ad aggiungere altra colla vinilica stando sempre attente alle quantità! Penso che una cosa importante sia la colla utilizzata… una buona colla rende un risultato migliore. Quale sia buona e quale non, non saprei dirlo ma noto la differenza tra l’impasto che ottengo io rispetto a quello di mia zia, meno grumoso e più denso. Eppure utilizzo la Vinavil col tappo arancione..mah comunque se avete la possibilità provatene diverse, io aspetto che mi finisca questa qui!

POSSO COLORARE LA PASTA DI MAIS?

Certo che potete! La soluzione sono sempre le tempere ma fate attenzione perchè quando la pasta si asciuga il colore scurisce quindi scegliete sempre una tonalità più chiara se volete come risultato un tono più scuro!

COME SI ASCIUGA?

Si asciuga all’aria, proprio come il das e la pasta di ceramica! Impiega circa un giorno e l’effetto “trasparenza” scompare una volta asciutta.

COME SI CONSERVA?

In un luogo chiuso dove non passa aria, io consiglio di conservarla nelle bustine di plastica per alimenti facendo aderire ben bene la bustina all’impasto in modo da eliminare ogni bolla d’aria. Riponetela poi in un cassetto chiuso!Vi sconsiglio invece di conservarla in frigo, è inutile!

In genere io riesco a tenerla ben conservata per 3 settimane!!

E questo è tutto gente! Adesso che avete altri ingredienti da impestare datevi da fare e liberate tutta la vostra fantasiaaa!!

modelli-pasta-di-mais

Come sempre, per ogni domanda, dubbio e critica, sono qui!


Ciao ragazze!! Eh lo so, non aggiorno da un po! Sono stata impegnata con la fine della stesura della tesi (il 23 luglio mi laureo!), con la preparazione delle bomboniere (posterò le foto appena ne faccio!) e tutti i passaggi organizzativi che comporta una festa di laureaaaaa!! Devo ammettere di essere in ansia gia da ora, a poco più di una settimana ma non ci pensiamo, il tempo di discutere e andiamo direttamente alla festa hahahahaha!!!

Volevo propararvi ad alcuni aggiornamenti che dopo il 25 cercherò di postare..ad esempio, conoscete la pasta di mais?

E’ una nuova pasta che ho da poco scoperto, mi piace tantissimo e voglio scrivere un articolo per farvi rendere conto della differenza tra questa e la pasta di ceramica!

Posterò nuove foto di nuove creazioni comprese le bomboniere che ho fatto per la mia laurea! Uddio che ansiaaaa

Comunque, pazientate un pò.. nel frattempo spero che i miei precedenti articoli vi siano stati d’aiuto e abbiano chiarito eventuali dubbi! Dai commenti che fate e dalle tante email che mi arrivano mi sembra di esservi stata d’aiuto! Sono felicissima!

P.S ringrazio tutte voi per la riuscita di questo blog! Mensilmente raggiunge le 6.500 visite  e questo mese ha superato le 9.450!! Grazie grazie grazie! 😀 😀 yuppiiii  hehehe

Braccialetti!

Non indosso molto i bracciali, perchè non amo portare accessori legati al polso! Pensate che neppure l’orologio uso..e pure un paio di anni fa ero orologio-dipendente! Hihihi! Comunque..questi sono dei braccialetti creati con diverse tecniche, sia di lavorazione della pasta, sia riguardo il braccialetto in se..e parlo di nodi, numero di nastrini etc.. !

Accessori capelli!

Questi accessori sono stati creati con cernit, fimo o das. La pasta modellabile che ho utilizzato l’ho specificato nella foto! Il das è colorato con le tempere che se miscelate, a volte danno dei colori davvero molto belli!

Ciondoli e collane!

 

 

Mi piace un sacco creare ciondoli e collane! Prendo spunto da qualsiasi cosa! L’idea principale era quella di creare solo accessori per capelli perchè adoro addobbare anche la chioma (hihihi!) quando esco! Però…non so come mai, mi sono ispirata molto più ai ciondoli! Sarà che è primavera quindi la voglia di gironzolare e pavoneggiarmi con le mie collane è parecchia! 😀 I materiali utilizzati li ho scritti sulla foto (das/cernit/fimo)!


Calendario!

agosto: 2017
L M M G V S D
« Gen    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031