Idee Preziose

Proviamo a mescolare il fimo con il das

Posted on: 7 aprile 2009


Ciao a tutti!! Che bellissima giornataa!! Un sole pazzesco, mi vien voglia di un immenso prato verde dove giocare a palla, arrostire carne, mangiare, divertirsi e stare in compagnia!! Iuppyy!!

E invece stamane, ho voluto sperimentare una mia nuova idea..

”e se mescolassimo il fimo/cernit con il das, cosa succederebbe? Sarebbero incompatibili?”

Riflettiamoci un po’..

Il problema principale sarebbe il tempo e il modo di cottura, diversi per entrambe i tipi di pasta. Il das asciuga all’aria, il fimo è termoindurente.

Ma.. se mettessi entrambe nel forno? ..dovendo l’acqua nel das evaporare, il calore del forno, servirebbe solo ad accelerare il tempo di essiccamento del das in un tempo standard  di indurimento del fimo.

Facciamo delle prove.


img14Questi nelle foto sono degli “oggetti-cavie” per osservare cosa succede.
Nella prima, ho mischiato del fimo verde con il das bianco, dandole una forma quadrata.

img24

Nella seconda immagine, ho riprodotto una stella di das azzurra, incorniciata con del fimoverde e grigio e decorata.
Entrambi gli oggetti li ho fotografati prima di spedirli nel forno!!


Il tempo di cottura?

E’ il tempo che impiega il fimo a cuocere, circa 20-30 minuti a 110°C circa, dipende soprattutto dal tipo di forno che ciascuno di noi ha. Io per esempio ne ho uno che quando lascio un dolce a cuocere impiega 1 ora e rischio pure che all’interno non sia ben cotto! Ogni tanto, dategli un’occhiata..per non creare pasticci!

Cosa ho ottenuto?

Sinceramente, mi aspettavo di peggio. Non so perché..ma mi sono chiesta nell’attesa, non sono mica la prima ad aver pensato queste cose? Magari qualcun altro mi avrà sicuramente anticipato “l’esperimento” e per non essere diffuso come possibile, sarà che non è fattibile! Invece..queste sono le foto degli oggetti una volta cotti. img3

L’oggetto quadrato, bianco e verde, è rimasto uguale! Il bianco (sarebbe il das) non è scolorito (come succede per il bianco del fimo quando si cuoce) e il verde (il fimo) è indurito. Risultato positivo, ho solo e semplicemente accelerato il tempo di essiccamento del das, niente di più.

La stella invece, anche lei è cotta tranquillamente.
img44L’azzurro (il das) è un po’ schiarito, ma se avessi lasciato asciugarlo al sole, sarebbe diventato ancora più chiaro, basterà un pò di lucido. La cornice e le decorazioni (fimo verde e grigio) si sono semplicemente indurite.

Quindi, come possiamo notare, è possibile creare gioielli e tanto altro anche mischiando il das e il fimo/cernit. Rispettando il normale tempo di cottura del fimo.

Le due paste aderiscono facilmente?

Dipende, se vogliamo mischiare das e fimo, come nell’oggetto quadrato, non si riscontrano particolari problemi. Nel caso della stella invece, per far aderire la cornice ho fatto un pò di pressione, quanto basta per farli attaccare senza deformare il disegno. I pallini sopra, per farli aderire, oltre a premere un po’ ho anche bagnato con acqua la superficie del das dove li avrei inseriti. Si può usare tranquillamente anche la colla ma una volta sfornati e ben asciutti!

Il problema qual è?

Ecco, questa è una domanda che porgo io a voi..come mai non ho mai visto mischiare das e fimo? Qual è il problema che magari non sono riuscita a “vedere”? Magari qualcosa per cui non ci ho pensato e che mi faccia cambiare idea su questa possibile combinazione!

Se anche avete un dubbio, visto che ne ho anche io, ditelo..ci pensiamo insieme

9 Risposte to "Proviamo a mescolare il fimo con il das"

grazie per l’idea di mischiare das e cernit/fimo…….

Prego Annalisa! Cosa hai in mente di creare con das e fimo?

Ciao,
volevo avere notizie sulla cottura della pasta fimo in fornetto, è vero ke il fumo ke fuoriesce è nocivo, e ke il fornetto è meglio nn utilizzarlo più x cuocere alimenti?Grazie per risposta!
Emanuela

Ciao Emanuela,
come ho piu volte ripetuto da quanto ne sappia il fimo non è tossico ma è consigliabile utilizzare un fornetto a parte poichè gli odori che permangono sono sgradevoli e non perche ha effetti nocivi sul cibo. Altrimenti, basta ripulire il normale forno di cucina per fare in modo che l’odore del fimo vada via!
Baci!

grazie mille!😉

Queste idee sono interessanti, credo proprio che proverò!

Bene Cassiopea, buonissime creazioni allora!!😉

ciao a tutte, sono stata acuriosare per saperrne di piu’ sulla pasta fimo, sto cercando di creare delle collane con rose in fimo, il risultato non e’ male, grazie per i consigli.
Avrei in mente di realizzare le statuine del presepio,vestite con stoffe, con fimo farei solo mani e testine, dovrebbero avere l’aspetto della porcellana,cos mi consigliate?

Ciao Maria..non ho capito bene la domanda. Cerchi consiglio sul quale pasta utilizzare o come fare? In ogni caso..qualsiasi pasta ve bene ma c’è in commercio una pasta “Puppen” della Faber che viene utilizzata proprio per modellare fate e qualsivoglia bambolina. Ha lo stesso colore rosa carne oppure neutro e l’effetto finale è molto molto bello!. Gira un po per i negozi fai da te o su internet, la troverai sicuro!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario!

aprile: 2009
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: