Idee Preziose

Pasta di ceramica!

Posted on: 26 maggio 2009


Ciao a tutti! Che caldoooo!!! Vorrei starmene in una spiaggia deserta con tante palme e un mare cristallino..aaah che relax!!!..prenoto anche per voi? :D Manca poco su su e poi tutti ci goderemo una bella vacanza che tanto meritiamo!

im1C’è da dire che ultimamente ho scoperto ( per me che non conoscevo) una nuova pasta da modellare, la PASTA DI CERAMICA. Potete vedere nella sezione ciondoli e collane una creazione fatta proprio con questo tipo di pasta! Parlo della collana con le rose rosse e annesse foglie!! :D Bella no?

Dirò un po’ di cose a riguardo, parto però dalla ricetta per prepararla..

Servono:

-         1 cucchiaio di Polvere di ceramica

-         10 fette di Pancarrè (senza scorza) tritate molto finemente (magari nel mixer)

-         1 tazzina di Colla vinilica

E niente, questi sono gli ingredienti che bisogna mescolare e lavorare un po.

In realtà a me hanno regalato questa pasta già pronta per cui non ho idea delle fasi durante la preparazione, appena la finisco proverò anche io a partire dalle materie prime ed esporrò magari eventuali problemi che potrebbero incombere (spero non ce ne siano!) :D

Di seguito cercherò di dare risposta a domande frequenti ma per farlo, prendo come riferimento il das..altrimenti non saprei come spiegare le differenze!

E migliore rispetto al das?

Devo dire che si lavora meglio del das. E’ morbida e non si screpola mentre si modella e soprattutto è più resistente del das! Indurisce peggio di una pietra ma per fortuna impiega un po’ più tempo per seccare e magari abbiamo anche più tempo per lavorarla!  Come per tutte le paste modellabili, si possono creare tante cose, basta liberare la fantasia! Quindi un punto a favore (hihihi)

Si può colorare?

Certo, sia prima di modellare che dopo con i pennelli! Ho notato che impastandola con la tempera, il colore non schiarisce o scolorisce come per il das ma rimane uguale anche quando secca. Questo penso sia dovuto alla minima presenza di acqua! Penso sia un grosso problema evitato poiché spesse volte con il das, creando un certo colore, una volta secco ci si ritrovava sempre con una tonalità diversa. Sono contenta su questo aspetto.

Parti separate, aderiscono?

Se vogliamo unire due pezzetti di pasta di ceramica è possibile o creando un po’ di pressione oppure se non possiamo perché si rovinerebbe la forma basta farci una spennellata di acqua e subito aderiscono!

Dove trovo la polvere di ceramica?

Nei negozi delle belle arti è possibile trovarla!

E’ possibile utilizzare la polvere di ceramica anche in diverso modo. Ad esempio, la tecnica della colata di ceramica o tecnica dello stampo a colata. Consiste in grosso modo nel preparare la polvere di ceramica mischiandola con acqua in proporzione 1 a 3, per esempio 100gr di acqua e 160gr di ceramica, e si immerge in uno stampo. Si lascia raffreddare (può impiegare anche 10 ore) e una volta indurito, si dipinge a mano.

Non l’ho mai provato poiché non ho stampi a mia disposizione. Ma rimedierò nel prossimo futuro e vi dirò! :D

Come sempre, se avete domande…chiedete!!

About these ads

30 Risposte to "Pasta di ceramica!"

ciao molto belli i tuoi lavori, volevo sapere dove posso trovare questa pasta di ceramica. grazie. Chiara

Ciao Chiara! La pasta di ceramica puoi provare a cercarla in negozi di belle arti oppure nel fai-da-te, decoupage, modellismo!

ah … bello bello bello! Ci provo, come no!
Grazie!

Ciao Valdemara! Provaci e fammi sapere com’è andata! ;)

ciao! questa della pasta di ceramica nn la sapevo…grazie!la proverò(stavo propio cercando idee nuove con paste Non sintetike)
io utilizzo spesso la colata….e dv dire ke m vengono dei bei lavoretti anke xkè ognuno è unico….dipende da km lo si colora!
quanto può costare la pasta di ceramica gia pronta??

Ciao Natascia! La pasta di ceramica non mi sembra di averla mai vista in commercio già bella e pronta! Forse ci sarà pure ma non mi sono mai interessata a cercarla! Acquistarla non ti converrebbe a prescindere..a meno che non costerebbe pochi centesimi ma ne dubito fortemente. Alla fine si tratta di spendere qualche decina d’euro: per la colla vinilica, pane carrè e polvere di ceramica (questa la trovi nei negozi di belle arti oppure nei brico!).
La colata di ceramica ho pensato anche io qualche volta di utilizzarla ma bisogna essere precisi con le dosi altrimenti quando asciuga si sgretola come neve al sole :D Però vengono lavori molto belli devo dire! …vabè preferisco la pasta l’hai capito no? hahaha
Per qualsiasi problema chiedi pure! Bacioni!!

ciao…scusa se ti rompo di nuovo ma volevo sapere…la ricetta ke hai scritto tu x la pasta di ceramica (polvere di ceramica, pancarrè e colla vinilica) è una variante alla ricetta “solita”? ottengo lo stesso risultato?
lo so….sembro una pignola del cavolo ma c è 1 ragione hihi! cmq t ringrazio dei consigli ke dai. grazie a qst sito io e 1 mia amica abbiamo iniziato a lavorare kn le paste…keep it up! baci.

Ciao Natascia..ehm, sono io a doverti chiedere scusa perche la volta scorsa ti ho risposto pensando alla pasta di mais!! Mi sono sbagliata!!! Hai ragione ad essere confusa, adesso modifico il messaggio di risposta del 26/02! Mi fa piacerissimo che vi ho dato lo “slanco” per iniziare con le paste modellabili!! :D :D Vi auguro un buon lavoro!!
Se hai ancora dubbi chiedi pure!

Ciao Hamamelide,
volevo sapere da dove arriva la ricetta, non per altro, ma sono un pò curiosa e vorrei sapere se è davvero una buona pasta.. Ho provato a vedere se in giro trovavo un’altra ricetta ma pare non esistere niente che usi la polvere di ceramica per fare una pasta modellabile.. Sono un pò preoccupata poi perchè si devrobbe usare il pancarrè.. non si ammuffirà?
Non sò, forse sono solo io che non ho mai usato nessun tipo di pasta modellabile, e non vorrei fare pasticci!!
Grazie! Buona giornata!

Ciao Flora..la ricetta l’ho copiata su un libro dedicato in toto alla pasta di ceramica ma essendo di mia zia non so dirti l’autrice! Per quanto riguarda la muffa, non devi preoccuparti che non c’è da temere, non ammuffisce..ho ancora gioielli creati lo scorso anno e non hanno problemi! La pasta invece, devi stare attenta a conservala in un luogo privo di aria, altrimenti indurisce! Comunque prova con una quantità piccola per renderti conto sia della consistenza che della qualità della pasta..poi una volta che hai preso fiducia puoi farne in quantità industriali :D :D
Un bacio!!

Ciao Hamamelide mi chiamo Elena volevo chiederti come si asciuga la pasta di ceramica?
grazie

Ciao Elena la pasta di ceramica si asciuga all’aria!! :)

Salve sono anni che lavoro la pasta di mollica o pasta di ceramica e mai avuto problemi, ultimamente pero’ nel lavorarla noto delle venature nere e man mano che la lavoro aumentano qualcuno di voi mi sà dare delle spiegazioni a riguardo? Vi ringrazio

Ciao Mary! Non saprei cosa causa queste venature nere, hai per caso cambiato piano di lavoro? mollica utilizzata? spero che qualcun’altro con questo tipo di esperienza possa darti dei consigli!! ;)

mi sta venendo il dubbio che sia il piano di lavoro….lavoro la pasta su un tavolo di legno….la prossima provero’ a lavorarla da un’altra parte e vediamo se è questo il problema…grazie!

Io non ho parole… non posso che ringraziarti sia dei consigli utilissimi riguardo la lavorazione del das (che non sono per niente facili da trovare) ma sopratutto di questa strepitosa ricetta della pasta di ceramica che trovo incredibilmente semplice!! ho frequentato l’artistico e mi sono innamorata della creta, il grande problema è la cottura, dove lo trovo un forno a quelle temperature?? il fatto è che adoro la scultura in generale, quindi mi sono cimentata anche con il legno, ma è rimasta un’esperienza unica per problemi di spazio… quindi avevo abbandonato fino a questa estate… quando a casa di mia cugina ho scoperto il cernit, tornata a casa ho utilizzato il fimo per fare collane e orecchini, ma costa uno sproposito!!! quindi avevo pensato di lasciare di nuovo stare, quando mi è tornato in mente il das, ma avevo mille dubbi… che tu mi hai tolto! ma questa nuova pasta mi incuriosisce troppo, quindi infinite grazie ancora, la proverò sicuramente… solo una cosa, sai per caso il costo della polvere???

Ciao Roberta! Grazie per i complimenti, mi fa piacere che trovi i miei consigli piacevoli!.. (e il mio ego sale ..hahaha)!
La polvere di ceramica non l’ho mai acquistata (mia mamma faceva un corso tempo fa e le regalarono circa 3kg di polvere) ne mi sono mai interessata a sapere quanto costasse, ma l’ho vista da leroy marlin o in qualche negozio del fai-da-te. :D Buonissime creazioni, se hai qualche dubbio chiedimi pure!!

Ciao, allora inizio con il dire che ho fatto un macello con il primo post… non è molto chiaro e grammaticalmente avrei da ridire ma insomma, ero eccitata!! :-)
cmq ho provato questa meravigliosa pasta e sono io a darti una dritta, se non ci metti anche due dita d’acqua l’impasto non prende vita, rimane “sbricioloso” non si amalgama per niente, invece con l’acqua (ne basta proprio pochina) eccola apparire magicamente! ho aggiunto anche un cucchiaio in più di polvere (ad occhio uno solo mi sembrava poco) poi ti saprò dire… ora inizio ad utilizzarla, spero di farci tante cose carine, appena ho qualcosa di pronto faccio le foto e ti faccio vedere, grazie ancora e se non ci sentiamo prima BUONE FESTE!!!

P.S. CON LE TUE DOSI VIENE FUORI UN IMPASTO DI CIRCA 215 GR E LA POLVERE COSTA CIRCA 3.80 per 1 kg..,. niente male come risparmio direi!!

un’altra cosa… :-D il tuo blog finisce dritto dritto tra i miei preferiti!!

ciao sono Marianna e sono curiosissima di utilizzare la tua ricetta unico dubbio:
“è una pasta che va cotta come il cernit o la si usa come LA PASTA MAIS”

Ciao Marianna! La pasta di ceramica funziona come quella di mais! ;)

Polvere ceramica e uguale a polvere gesso?

Ciao Fadrina, ad essere sincera..non mi sono mai posta il problema! Ma penso che non siano la stessa cosa!

ke differenza c’è tra pasta per ceramica e impasti di ceramica? perfavore rispondete velocemente vi prego

veloci e urgente ho una ricerca da fere x la scuola e nn trovo niente

Ciao Vincenza, la pasta di ceramica è un tipo di pasta modellabile composta per lo piu da polvere di ceramica. Cosa intendi invece per “impasti di ceramica”?

ciao ho provato la tua ricetta, mi piace molto, ma quando li metto all’aria x asciugarli tendono a ristringersi. E’ normale o sbaglio in qualcosa? Ciao e grazie.

Ciao Samanta.. seccandosi, perdono il contenuto d’acqua ma non cambia la forma!

ciao sono terri ho provato a fare la pasta con il pancarrè e penso che sia riuscita abbastanza bene , lavorandola come la creta con acqua viene ancora meglio . Volevo chiedere se una volta secca risulta resistente come la pasta di mais

Ciao Terri, una volta secca la pasta si indurisce..dipende cosa intendi per “resistente”! Agli urti violenti non credo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario!

maggio: 2009
L M M G V S D
« apr   giu »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 41 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: